Come scegliere i mobili da bagno
dicembre 5, 2018
Le cucine: un mix di tradizione e comodità alla portata di tutti
dicembre 28, 2018

Queste idee per la disposizione del soggiorno renderanno il lavoro di disposizione dei mobili e di decorazione della vostra casa facile e piacevole.

Quando decidiamo di arredare un soggiorno ci sono così tante cose da considerare – estetica personale, stile di vita, budget e molto altro ancora. Il modo migliore per iniziare è il layout dei mobili.

Misura il soggiorno da parete a parete.

In primo luogo, disegnate una bozza, annotando le misure di tutte le pareti della stanza. Poi prendete la misura di tutti i mobili che volete includere.

Decidi un punto focale

Decidere su un punto focale aiuta molto nella pianificazione dello spazio: TV, caminetto, lampadario, opere d’arte. Una volta determinato, la disposizione dei mobili può essere disposta intorno ad esso. Se il soggiorno comprende un televisore, la distanza di visione per una tv standard è compresa tra i 120 e i 150 cm, e l’angolo di visione non supera i 30 gradi. Quindi il divano principale dovrebbe essere collocato di fronte a quella parete.

Disporre tavoli, armadi e pouf.

Una volta che la zona salotto è stata impostata (intorno al punto focale), la collocazione di tavoli e armadietti è successiva. In un soggiorno, il tavolino principale può essere posizionato al centro dei divani e delle sedie. Per i piccoli spazi, prendete in considerazione tavoli che, all’occorrenza, possono espandersi.

Centrate il tappeto.

L’ultimo elemento della disposizione dei mobili di un soggiorno è anche il più semplice: il tappeto. Questo dovrebbe essere posto al centro della disposizione dei posti a sedere e si estende per qualche centimetro oltre il divano e le sedie per ancorare l’intera stanza.

Vuoi arredare il tuo soggiorno ma non sai quali mobili meglio si adattano alla tua casa? Vieni a trovarci presso il nostro store sito in Via Pisana 112, 53036 Poggibonsi (SI)

Comments are closed.